domenica 27 aprile 2014

I QUATTRO PAPI


Non sono cattolico. A dire la verità non sono neppure religioso, non riesco a credere in Dio. Non che mi opponga! Anzi, vorrei davvero credere in Dio. Da sempre, a casa, ho sentito parlare male, molto male, di Dio e della chiesa cattolica. Sono cresciuto con un pregiudizio nei confronti della religione che "brucia le anime e plagia i cervelli".  Da qualche tempo ho avuto la possibilità di conoscere direttamente dei cattolici e tutto ciò che avevo sempre creduto è crollato miseramente: non sono le persone che mi avevano descritto, ma tutto il contrario. Forse sarò stato fortunato, ma a me interessano le cose concrete. Sono stanco delle menzogne e del sentito dire.

Questa premessa era importante perchè oggi è successo un fatto straordinario per i cattolici: due papi proclamati santi e altri due papi, vivi, acclamati come se già lo fossero.

Oggi è una bella giornata per i miei amici cattolici e anche per me. I quattro papi, sembra quasi una profezia che si realizza, un evento positivo, pulito, bello. E anche se non credo in Dio mi sento partecipe di questa festa e di questa gioia.

MH

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget